L'unione fa la CASA | Realizzazioni Bortoluzzi Arredamenti
L'unione fa la CASA | Realizzazioni Bortoluzzi Arredamenti
L'unione fa la CASA | Realizzazioni Bortoluzzi Arredamenti
L'unione fa la CASA | Realizzazioni Bortoluzzi Arredamenti
L'unione fa la CASA | Realizzazioni Bortoluzzi Arredamenti
L'unione fa la CASA | Realizzazioni Bortoluzzi Arredamenti
L'unione fa la CASA | Realizzazioni Bortoluzzi Arredamenti
L'unione fa la CASA | Realizzazioni Bortoluzzi Arredamenti
L'unione fa la CASA | Realizzazioni Bortoluzzi Arredamenti
L'unione fa la CASA | Realizzazioni Bortoluzzi Arredamenti
L'unione fa la CASA | Realizzazioni Bortoluzzi Arredamenti
L'unione fa la CASA | Realizzazioni Bortoluzzi Arredamenti
L'unione fa la CASA | Realizzazioni Bortoluzzi Arredamenti
L'unione fa la CASA | Realizzazioni Bortoluzzi Arredamenti
L'unione fa la CASA | Realizzazioni Bortoluzzi Arredamenti
L'unione fa la CASA | Realizzazioni Bortoluzzi Arredamenti
L'unione fa la CASA | Realizzazioni Bortoluzzi Arredamenti
L'unione fa la CASA | Realizzazioni Bortoluzzi Arredamenti
L'unione fa la CASA | Realizzazioni Bortoluzzi Arredamenti
L'unione fa la CASA | Realizzazioni Bortoluzzi Arredamenti

L’unione fa la CASA

Un dirigente d’azienda, il suo attico e un’occasione unica: acquistare l’appartamento adiacente e creare una casa ancora più accogliente e funzionale, uno spazio pensato per condividere momenti speciali padre e figlio, fra un viaggio di lavoro e l’altro.

L’occasione si è presto trasformata in una sfida per noi, perché gli appartamenti non si potevano unire per problematiche strutturali. Tuttavia, abbiamo trovato un modo per dare un nuovo senso al corridoio comune del palazzo, trasformandolo in un corridoio interno.

Come unici referenti, ci siamo occupati di ogni dettaglio, dalla progettazione alla cantieristica, dall’interior design ai complementi d’arredo, fino alla scelta delle piante per le terrazze.

La ristrutturazione ha rivoluzionato l’intero layout, rivisto non solo nelle nuove partizioni murarie e negli abbassamenti in cartongesso, ma anche negli impianti idraulici ed elettrici, nei cartongessi e nei rivestimenti. A questi sono seguite speciali lavorazioni di falegnameria e carpenteria, con applicazioni di resine innovative.
Il Progetto Luce sviluppato e personalizzato merita una menzione per la declinazione nei vari scenari di utilizzo.

Tutto ciò che in casa è per natura disordinato e ingombrante, è stato nascosto grazie a porte e pareti invisibili. Qualche esempio: dietro al grande specchio su misura del corridoio – che si apre interamente – ci sono i vani tecnici, i grandi pannelli laccati coprono le scatole di derivazione, mentre i vani per l’ispezione dell’impianto idraulico sono coperti dalla libreria.
La boiserie, di fatto, è invece una grande porta e l’ascensore interno rimane perfettamente nascosto.

Altri particolari?

  • La libreria che percorre il corridoio è stata realizzata completamente su misura, i suoi riquadri mimetici sono facilmente
    apribili per le ispezioni.
  • La splendida illuminazione artificiale ha consentito l’utilizzo di colori scuri che regalano pace e quiete.
  • Le terrazze ospitano grandi fioriere realizzate su misura, una cucina a scomparsa e prestigiosi arredi outdoor.
  • Progetto e realizzazione su misura anche per la cabina, che accoglie l’ingombrante vano tecnico, e per i parapetti,
    che nascondono gli antiestetici sfiati del palazzo.
  • L’arredamento di design arricchisce e valorizza ogni ambiente: sedie, poltrone e chaise-longue di Cassina; divano di Edra;
    lounge-chair di Vitra.

Degno di nota è l’angolo cocktail, uno spazio conviviale, pensato per le serate da passare in compagnia o per degustazioni più meditative. Anche questa parete è stata creata su misura in legno “taglio sega”, tinta a campione.

Il risultato finale è un appartamento molto elegante dove la pulizia delle superfici e le linee continue sanno affascinare e incantare anche gli occhi più esigenti.

Dove:

Feltre, Belluno

Category:

Redesign